Quale tipo di vino preferisci in estate
Rosso
Rosato
Bianco

L' Azienda

L'Azienda Agricola Tenuta Palese nasce nel 1972 con l'intento di mettere a frutto l'esperienza di una lunga tradizione familiare maturata nel settore vitivinicolo.

I vigneti, posizionati tra la zona D.O.C. di Salice Salentino e Mesagne, ricoprono una superficie di 40 ettari.

L'uva coltivata è per il 70% a bacca nera dove prevale il Negro Amaro Primitivo e la Malvasia nera di Lecce, uve ricche di colore e gradazione, mentre il 30% è destinato alla Malvasia bianca e allo Chardonnay, vitigno importato dal Nord.

La struttura del terreno di tipo silicio-calcareo e il clima mite, con qualche precipitazione autunnale, rappresentano il connubio ideale per la coltivazione di vitigni pregiati identificativi della produzione vitivinicola locale e di una lunga tradizione maturata nel settore.

Da sempre la vendemmia viene effettuata a mano con l'ausilio di persone esperte nella raccolta e nella selezione di ogni singolo grappolo d'uva e nel rispetto della tecnica tradizionale.

Il sistema di coltura è, prevalentemente, il cordone speronato con piccole gemme e con qualche irrigazione di soccorso.

Le vigne sono curate in modo tradizionale secondo tecniche di concimazione controllata e trattamenti ecocompatibili a basso impatto ambientale, nel rispetto assoluto degli equilibri naturali. Un valido agronomo assiste la coltivazione integrata, garantendo la qualità delle procedure; un tecnico enologo controlla che le fasi di vinificazione, affinamento ed imbottigliamento, seguano le norme igieniche e legislative vigenti.

La qualità e la varietà della produzione ha favorito la presenza dei vini TENUTA PALESE sulle tavole italiane ed estere.